La MSSL

MSSL è l'acronimo di "ricorso ai medici del lavoro e agli altri specialisti della sicurezza sul lavoro". La MSSL compendia in un valido sistema i requisiti essenziali di sicurezza e tutela della salute sul lavoro.

Il sistema si è rivelato uno strumento efficace per abilitare il datore di lavoro e gli addetti alla sicurezza a rispettare gli obblighi e migliorare continuamente la sicurezza e la salute in azienda.

Presupposto essenziale è la volontà dichiarata del datore di lavoro di garantire posti di lavoro sicuri e sani e di applicare le disposizioni MSSL nella realtà aziendale.


Direttiva MSSL

Dal 1° gennaio 2000 si applica la direttiva CFSL sul ricorso ai medici del lavoro e agli altri specialisti della sicurezza sul lavoro (MSSL) nelle aziende assicurate secondo LAINF. La direttiva si richiama alla legge sull`assicurazione contro gli infortuni (LAINF) e all`ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali (OPI).

Dal 1° gennaio 2017 è in vigore la nuova direttiva MSSL 6508
PDF Download
Ordinazioni


Quali sono i benefici della MSSL?

Ogni infortunio grave, ogni malattia correlata al lavoro produce sofferenza umana. E molto spesso comporta problemi in azienda, perché l'assenza del collaboratore può pesare su più fronti e determinare un rallentamento della produttività, ritardi nelle consegne, maggiore stress per i colleghi e comportare la perdita di incarichi o commesse. Ogni giorno di assenza viene a costare dai 600 ai 1'000 franchi all'azienda.

Costituire un sistema di sicurezza in azienda significa promuovere posti di lavoro sicuri e sani. Significa cioè

  • prevenire sofferenza umana
  • ridurre i costi d'infortunio diretti ed indiretti in termini di assenza dal lavoro e oneri amministrativi
  • evitare l'aumento dei premi assicurativi
  • adempiere in modo duraturo gli obblighi di legge nei confronti dei dipendenti
  • incoraggiare e istruire i dipendenti a comportarsi nel rispetto della sicurezza e della salute
  • diffondere la cultura della sicurezza attiva in azienda
  • non incorrere in cause di responsabilità civile o penali
  • restare competitivi

Si tratta di un vero e proprio investimento con vantaggi indiscutibili

Essere consapevoli della propria responsabilità
In base alla LAINF e alla LL il datore di lavoro è responsabile della sicurezza e della salute dei propri dipendenti. L’approccio adottato nelle disposizioni MSSL (direttiva CFSL n. 6508) ha come obiettivo l’individuazione sistematica dei pericoli in azienda e l’applicazione delle necessarie misure di prevenzione.

Coinvolgere i dipendenti
La prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali implica il coinvolgimento attivo di tutti i lavoratori. Solo in questo modo le misure di sicurezza vengono applicate da tutti e sono efficaci. I lavoratori, non più soggetti passivi, diventano soggetti attivi nel garantire la sicurezza e la tutela della salute sul posto di lavoro.

Tagliare i costi
È possibile investire nella prevenzione in modo mirato e pianificato. Prevenire è molto più conve-niente che intervenire a posteriori sulla base dei controlli imposti dalla legge oppure dopo il verificarsi di un evento (infortuni, eventi incidentali).

Aumentare la redditività dell’azienda
La prevenzione sistematica impedisce eventuali interruzioni nel ciclo di lavoro, riducendo nel contempo i tempi di attesa e gli scarti. Risultato: la produttività aumenta. Nelle aziende di piccole dimensioni l’eventuale assenza anche di un solo lavoratore può avere conseguenze importanti. Se il personale è numericamente limitato, il datore di lavoro deve sostituire personalmente il dipendente assente. Questo si traduce per lui in una situazione di stress nocivo alla salute, per non parlare del mancato rispetto delle scadenze e la perdita di commesse, ecc.

Migliorare la qualità
Mirare costantemente alla sicurezza applicando il principio “pensiero e azione” influisce positi-vamente sull’esecuzione del lavoro e sulla qualità del lavoro stesso.

Ridurre al minimo i rischi
Il datore di lavoro è a conoscenza dei rischi nella propria azienda e dei suoi prodotti. Grazie all’ai-uto degli specialisti MSSL egli è in grado di riconoscere e gestire più facilmente tali rischi. Gli specialisti MSSL rappresentano un aiuto prezioso, se non addirittura vitale, nei casi di responsabilità civile in merito ai prodotti.

Migliorarsi costantemente
L’applicazione delle disposizioni MSSL si basa sul principio del miglioramento costante. L’azien-da dispone in questo caso di uno strumento che le consente di essere sempre al passo con i tempi e di adeguarsi ai cambiamenti.

Curare la propria immagine
Adottare in maniera sistematica un approccio preventivo è segno di affidabilità, continuità, fiducia e qualità. Questo si traduce nei clienti e nel grande pubblico in un messaggio di ordine, pulizia, rispetto delle scadenze, soddisfazione dei lavoratori e qualità del prodotto. In questo modo si evita che i massmedia possano fare cattiva pubblicità all’azienda e ai suoi prodotti.